Troarn


Troarn è un piccolo comune a Nord Est di Caen. Come si può notare sul mio sito, spesso vengono descritti posti che ai più sono sconosciuti: uno di questi è Troarn. Dato che su Troarn è scritto pochissimo non potrò farvi la cronistoria completa.

Troarn nel 1941

Come si nota nelle mie foto, ormai i territori a Nord di Caen (Herouvillette..) Sono tutti presidiati da battaglioni della Wehrmacht per tenere i ponti sull’ Orne del Dives in caso di uno sbarco alleato. La presenza Tedesca si fa sentire e la convivenza con gli invasori può essere stupenda o terribile. In particolare nell’ album del soldato che ha scattato quasi tutte le mie foto sulla Normandia, si nota che rimase sorpreso dalla bellezza delle centinaia e centinaia di Meli presenti.

Troarn nel 1944

Durante il D-day uno dei punti di atterraggio dell’ aviotrasportata fu Troarn. Infatti la notte del 6 Giugno 1944, l’ ottavo battaglione paracadutisti inglese si paracadutò intorno a Troarn, sbagliando l’ obiettivo di ben 7 km!. Con l’ obiettivo di far saltare i 2 ponti sul Dives. Con il problema degli “Asparagi di Rommel” (pali conficcati nel terreno per distruggere gli alianti in fase di atterraggio) e dei campi allagati, su 600 uomini paracadutati; il tenente colonnello Pearson riuscì a farne raggruppare solamente 150 uomini.

Alle 4 di mattina circa, il maggiore Rosewaere con il compito di distruggere i 2 ponti atterrò  a Nord dell’ abitato di Troarn, non avendo altre strade disponibili, attraversa a tutta velocità il paese con la sua jeep piena di esplosivi (900 kg) sotto il fuoco dei tedesco. Fortunatamente non un solo proiettile finì sulle cariche esplosive e intorno alle 5 di mattina il capitano Tim Juckes fece esplodere le cariche rendendo così inservibili i 2 ponti sul Dives.

Luglio 1944- Fasi della battaglia di Normandia.

Dopo lo Sbarco, i Tedeschi controllavano ancora le strade per Caen e quindi anche Troarn. Con l’ obiettivo di Prendere Caen e quindi con l’ operazione GoodWood il 18 Luglio 1944, la terza divisione di fanteria inglese si diressero verso Troarn e arrivarono nei suoi pressi il 20.  Bisognerà aspettare l’ Agosto 1944 con l’operazione Paddle, prima di vedere gli abitanti liberati dopo 4 anni di occupazione.

Il 17 Agosto 1944 il 41 Royal Marine Commando entra (quasi senza perdite) ufficalmente a Troarn.

Fonti:

  • “6 Giugno 1944: sbarcano !” di Rolando Magliola.
  • “Tigers in combat” volume 1 di Wolfgang Schneider.

Foto miniatura: https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Troarn.JPG

Foto copertina: https://www.liverpoolecho.co.uk/incoming/gallery

Troarn 1941, ufficiali e caporali ascoltano il notiziario alla radio.

Troarn 1940, Troarn 1941, Troarn 1942, troarn 1943, troarn 1944, Troarn Normandie, troarn ww2, Normandie 1944, Goddwood operation, Dives 1944

Troarn Aprile 1941, Meli in fiore.

Troarn 1940, Troarn 1941, Troarn 1942, troarn 1943, troarn 1944, Troarn Normandie, troarn ww2, Normandie 1944, Goddwood operation, Dives 1944
error: Content is protected !! © Archivio storico Galvanin
Menu
Archivio storico Galvanin